Problemi del metabolismo lipidico nel diabete mellito: perché è essenziale sapere e anche come prendersene cura

Rate this post

Problemi del metabolismo lipidico nel diabete mellito: perché è essenziale sapere e anche come prendersene curaNei problemi di diabete mellito, le molecole di uno zucchero easy carb (monosaccaride) among tra i componenti dello zucchero e anche la principale fonte di energia nel corpo not non raggiungono dove sono necessari. Così come sopra si riuniscono nel sangue, cioè un individuo stabilisce iperglicemia. Pertanto, il tasso metabolico dei carboidrati (noto anche come processo metabolico dei carboidrati) viene interrotto nei diabetici. Con diabete mellito insulino-resistente (diabete di tipo II, DM2), in parallelo con un’infrazione del processo metabolico dei carboidrati, il paziente ha inoltre una violazione del metabolismo lipidico. Questo perché le cellule del tessuto persona diabetica cessano di “rispettare” l’insulina ormone generato dal pancreas, così come gestire il processo metabolico di carboidrati e grassi e anche, in una certa misura, proteine.

Grassi o lipidi, come carboidrati e proteine sane, entrano nel nostro corpo con il cibo.

Così come c’è un intricato ciclo di trasformazioni biochimiche, in tutto il quale le cellule dei tessuti li utilizzano per le loro stesse funzioni e si liberano di loro. Questo ciclo è chiamato metabolismo lipidico o metabolismo dei grassi. Tutti i grassi vegetali e animali domestici naturali sono composti principalmente da trigliceridi, a destra in cui si disintegrano.

Grassi o lipidi, come carboidrati e proteine sane, entrano nel nostro corpo con il cibo.I trigliceridi si integrano con le proteine e sviluppano strutture lipoproteiche che trasportano un “materiale da costruzione” cruciale attraverso il corpo: l’alcol monatomico, chiamato colesterolo nella vita di tutti i giorni. Questi complicateds possono essere sia “utile”, importante (colesterolo” buono”), così come” pericoloso “(colesterolo” povero”). Con tasso metabolico lipidico regolare, lipoproteine” utili “dominano notevolmente quelli” non sicuri ” e anche fermare l’ultimo di danneggiare il nostro corpo rimuovendo luoghi colesterolo dalle pareti dei vasi for precursori di aterosclerosi. A causa di ciò, i vasi rimangono sottili ed elastici. Quando il tasso metabolico lipidico viene interrotto, il rapporto tra i complessi lipoproteici benefici e dannosi cambia, e anche i vasi iniziano a sclerosi end finiscono per essere densi, fragili, come il vetro, con una superficie interna disuguale e irregolare. La prevalenza del colesterolo “negativo” è indicata da problemi di peso con deposizione iniziale di grasso sottocutaneo principalmente nell’area del tronco (tipo viscerale).

Qual è la minaccia di un” tandem ” di glucosio improprio così come il metabolismo dei grassi?

L’infrazione del processo metabolico carb-lipidico in miscela con ipertensione mostra la presenza di una sindrome metabolica-un complicato di cambiamenti, rispetto al quale il rischio di attacchi di cuore e ictus aumenta di dieci volte. Inoltre, le condizioni metaboliche sviluppano problemi perfetti per l’inizio dell’oncologia e altre condizioni gravi. Secondo i dati, il 97% dei pazienti con insulino-resistenza ha un processo metabolico grasso sbagliato. È comprensibile che il processo metabolico dei grassi sia interrotto: una persona diabetica guadagna rapidamente peso in eccesso, inizialmente mettendo su peso in vita. Se il suo volume va oltre 80 centimetri, non tutto ciò che rimane in ordine con il processo metabolico grasso. Allo stesso tempo, regime di dieta e anche l’attività fisica sono inadeguati– a prescindere da quanto sia difficile si tenta, non si può perdere peso. Il problema è evidenziato da segni biochimici di disturbi del metabolismo lipidico: nel diabete mellito, il livello di colesterolo” negativo “nel sangue aumenta a uno spessore estremamente ridotto e il grado di colesterolo” buono ” ad alto spessore, d’altra parte, diminuisce. Mentre il colesterolo completo può essere solo leggermente elevato e anche continuare ad essere all’interno della gamma tipica.

Qual è la minaccia di un" tandem " di glucosio improprio così come il metabolismo dei grassi?Maggiore è il grado di complicateds lipoproteine” non sicuri ” e anche ridotto quelli “utili”, il più evidente il reato di metabolismo lipidico e il più urgente la necessità di certo treatment.To stabilizzare il rapporto tra lipoproteine utili e anche dannose, i diabetici sono raccomandati farmaci biguanide, così come vari altri clienti con ipertensione possono richiedere modifiche alla terapia precedentemente raccomandata: il passaggio da farmaci con selettività ridotta a farmaci con alta selettività dal team di beta-bloccanti. Il piano e anche il trucco della terapia sono scelti indipendentemente. Questo viene fatto dal terapeuta o endocrinologo attending con la partecipazione di un cardiologo. Insieme con la terapia farmacologica per ripristinare il normale metabolismo lipidico, i diabetici hanno bisogno di: creare correttamente un regime di dieta e anche regime di dieta; aggiungere dosato attività fisica; ottenere il sonno di una serata eccellente.

Leave a Comment